Pensare Europei #36: Prodotti più sicuri e meno contraffazione in Europa

Pensare Europei #36: Prodotti più sicuri e meno contraffazione in Europa

Pensare Europei #36: Prodotti più sicuri e meno contraffazione in Europa 474 354 Nicola Danti
Ciao, ben ritrovati.

Newsletter speciale per darvi una buona notizia (che ogni tanto non fa male!) e parlarvi del Regolamento sulla sorveglianza di mercato. Il testo, di cui sono relatore per il Parlamento europeo, è stato approvato nei giorni scorsi dalla commissione Mercato interno e protezione dei consumatoricon 28 voti a favore, 1 astenuto e 5 contrari.

Nicola Danti

Quello della sicurezza dei prodotti che circolano in Europa è un tema sempre più importante, di cui mi sono occupato varie volte nel corso di questi anni. Oggi nel mercato europeo operano più di 500 autorità di sorveglianza e nonostante questo risulta che – ad esempio – il 32% dei giocattoli e il 58% dei dispositivi elettronici non soddisfano i requisiti di sicurezza o di informazioni ai consumatori previsti dalla legislazione Ue.
Nel nostro paese, il 30% dei prodotti pericolosi segnalati sono giocattoli (con rischi di soffocamento e danni chimici per i bambini) mentre il fatturato totale della contraffazione per il Made in Italy è stimato in 6,9 miliardi di euro (al 2016).

Obiettivo del Regolamento è gettare le basi per un sistema di controllo efficace e coordinato a livello europeo. Solo così potremo rispondere alle sfide di un mercato unico caratterizzato da quote sempre maggiori di prodotti venduti online e importati da paesi extra-Ue.

Da oggi, sarà più difficile far circolare prodotti non sicuri o contraffatti nel nostro mercato. Garantiremo più sicurezza ai consumatori e meno concorrenza sleale alle imprese europee.

Tra i punti chiave del Regolamento:

  • Potenziamento della cooperazione tra le autorità nazionali per la sorveglianza doganale e del mercato
  • Creazione del Network Ue delle autorità di sorveglianza di mercato
  • Aumento dei controlli per i prodotti venduti sul web, con appositi ispettori
  • Rafforzamento dei controlli sui prodotti importati dai Paesi terzi
  • Strumenti più efficaci di contrasto alla contraffazione

Qui un articolo dedicato allo stesso tema dal Sole 24 Ore. Questi invece due pezzi in inglese e in francese di Agence Europe.

Adesso avanti verso il confronto con il Consiglio, dove i governi nazionali devono dimostrare di essere altrettanto ambiziosi, per garantire prodotti più sicuri ai consumatori e difendere meglio le imprese europee dalla contraffazione.

Un abbraccio,
Nicola Danti

Preferenze Privacy

Quando si visita questo sito, è possibile che le informazioni nel browser vengano archiviate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza su questo sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Leggi la Privacy Policy

Per ragioni di performance e sicurezza il sito utilizza Cloudflare
necessario
Abilita/disabilita Google Analytics
Abilita/disabilita Google Fonts
Abilita/disabilita video incorporati

Il sito utilizza cookies. Imposta le tue preferenze sulla Privacy e/o accetta l'utilizzo dei cookies.