Pensare Europei #43: Le novità da Strasburgo… e una sorpresa per voi!

Pensare Europei #43: Le novità da Strasburgo… e una sorpresa per voi!

Pensare Europei #43: Le novità da Strasburgo… e una sorpresa per voi! 2617 1845 Nicola Danti
Nicola Danti
Pensare Europei #43 | del 14.03.2019 Seguimi su Facebook Twitter
Ciao, ben ritrovati.

Vi scrivo da Strasburgo, dove si sta svolgendo una delle ultime sessioni di plenaria del Parlamento europeo (grazie agli amici che mi sono venuti a trovare dalla Toscana. In fondo alla mail, trovate una piccola sorpresa ed il consueto appuntamento con i bandi europei più interessanti).

1. SVENDONO L’ITALIA E ROVINANO GLI ITALIANI.

Nicola DantiL’ultimo fronte sul quale si è consumato il teatrino di Lega e 5 Stelle, come avrete visto, è la Tav. Stanno rischiando di far perdere all’Italia una grande opportunità di sviluppo perché non sanno più come nascondere le bugie raccontate in campagna elettorale. Mentre rovinano la nostra economia (i dati Istat sono ogni giorno più catastrofici), regalano pezzi del nostro paese alla Cina. Con l’adesione al progetto Via della Seta vogliono svendere asset strategici dell’Italia ai cinesi. Fanno la guerra ai partner europei e si sottomettono a chi ci vuole “colonizzare”. Il governo ha ribadito questa intenzione astenendosi al Consiglio Ue sul Regolamento per il controllo degli investimenti diretti da Paesi terzi, che sarà importantissimo per proteggere i nostri lavoratori e le nostre imprese dagli investimenti esteri predatori. La dipendenza del governo dalle potenze estere è stata confermata da questa inchiesta de l’Espresso: altro che “Prima gli italiani”, Salvini risponde solo a Putin e ai suoi rubli. Nel frattempo, hanno cercato di rovinare pure l’esame di maturità, eliminando l’esame di Storia. Io sono d’accordo con la senatrice Liliana Segre: perdere la Storia vuol dire perdere la memoria. Sono sempre più convinto che l’Italia merita serietà al governo, non questi cialtroni.

2. LA COMMISSARIA BIENKOWSKA IN TOSCANA.

Nicola DantiGiovedì e venerdì scorso abbiamo ospitato la commissaria europea per l’industria, l’imprenditoria e le PMI Elzbieta Bienkowska. L’avevo invitata a Firenze e Prato per farle conoscere da vicino alcune realtà del nostro sistema produttivo che uniscono il “saper fare” tradizionale con l’innovazione tecnologica.

Nicola Danti

Prato abbiamo visitato un’azienda di punta del settore manifatturiero, mentre a Firenze abbiamo discusso insieme al Sindaco Nardella delle opportunità e delle sfide dell’economia collaborativa, tema di cui sono stato relatore per il Parlamento europeo. Servono regole a livello europeo che diano più responsabilità alle piattaforme online e tutelino chi le usa per condividere beni e servizi, senza svantaggiare l’economia tradizionale!

3. SEMPRE IN GIRO PER IL TERRITORIO.

Nicola DantiAnche questo mese ho girato tanto per il territorio dell’Italia centrale, un territorio bellissimo che merita di essere conosciuto e ascoltato con attenzione. È sempre un piacere incontrare amici e amministratori che sono la vera ricchezza del nostro partito. L’ho fatto nelle Marche, coi giovani di “YES – Young European Society” a Massa e Cozzile, e poi a Montescudaio dove sono stato invitato per parlare di Europa nell’ambito della presentazione di un bel progetto finanziato dalla Commissione.

4. COSE CONCRETE DAL PARLAMENTO.

Nicola DantiQuesta settimana abbiamo approvato due importanti dossier sui quali ho lavorato in Parlamento. Martedì è stato approvato l’Atto europeo di cybersecurity. Come relatore del parere del Parlamento ho lavorato per arrivare ad un testo che innalza le difese dell’Europa dagli attacchi informatici e dà più garanzie ai consumatori quando acquistano un cellulare o un tablet. Il giorno dopo, l’approvazione a larghissima maggioranza dell’Atto europeo di accessibilità. Come ho detto intervenendo in aula a sostegno del provvedimento, ci saranno benefici tangibili per le oltre 80 milioni di persone che in Europa sono affette da disabilità o limitazioni funzionali.

5. IL MIO NUOVO LIBRO… È IN ARRIVO!

Nicola DantiSono felice di annunciarvi che è in arrivo il mio nuovo libro, “Europa, Avanti!”.

Nicola Danti

In queste pagine ho raccolto le mie esperienze di questi cinque anni di lavoro e l’importanza di andare ancora avanti per continuare a cambiare l’Europa. Lo presenterò nel corso di una conferenza stampa presso il Consiglio Regionale della Toscana lunedì 18 marzo. In questi giorni lo presenterò anche a Vernio (sabato 16 alle 10.00), Dicomano (lunedì 18 alle 19.00), Chiusi (martedì 19 alle 21.00), Bagno a Ripoli (giovedì 21 alle 21.00), Firenze (giovedì 28 alle 21.00 in piazza dei Ciompi)… Vi aspetto!

P.S. Una delle notizie che più mi hanno colpito negli ultimi giorni è quella della bottiglia del 1991 ritrovata sulla spiaggia della Feniglia. Per contrastare la diffusione di questo tipo di rifiuti nell’ambiente, il Parlamento europeo ha approvato una nuova misura per limitare l’impiego di prodotti di plastica monouso, ma il vero cambiamento passa dai gesti quotidiani di tutti noi.
Un abbraccio,
Nicola Danti
BANDI E OCCASIONI DALL’EUROPA, QUESTO MESE VI SEGNALO LE SEGUENTI OPPORTUNITÀ:

Nicola Danti
1. Bando per favorire la mobilità dei giovani nel settore giornalistico
Il bando, dal valore complessivo di €1.2 milioni, è aperto a giovani giornalisti, ma anche professionisti nel settore del marketing e delle comunicazioni, per progetti innovativi e atti a preservare il pluralismo dell’informazione. Il bando scade il 17 Aprile e maggiori informazioni, in inglese, sono disponibili qui.

2. REGIOSTARS Awards 2019: premi per progetti innovativi di sviluppo regionale
REGIOSTARS Awards è il concorso dell’UE che premia i progetti più innovativi di sviluppo regionale: la Commissione europea premia i progetti finanziati dall’UE che dimostrano eccellenza e innovazione. C’è tempo fino al 9 maggio per candidarsi qui il link.

3. Meccanismo per collegare l’Europa – Telecomunicazioni
€2.1 milioni disponibili per progetti in materia di reti transeuropee di telecomunicazione nel quadro del Meccanismo per collegare l’Europa. In particolare, il bando si rivolge a progetti di archiviazione elettronica. Maggiori informazioni qui (in inglese), scadenza il 14 maggio.

4. Interreg CENTRAL EUROPE
Il quarto bando Interreg CENTRAL EUROPE, dal valore di €10 milioni, finanzia progetti che sfruttano gli output e i risultati di progetti finanziati dai primi due bandi del programma. I temi toccati sono diversi, tra cui industria 4.0, imprenditorialità sociale, mobilità a basse emissioni di carbonio e qualità dell’aria urbana. Tutta la documentazione è disponibile, in inglese, sul sito della Commissione qui.

5. Premio europeo dell’Innovazione Sociale: edizione 2019
Il Premio europeo per l’Innovazione Sociale quest’anno premia 3 progetti innovativi nell’ambito “Challenging plastic waste”: progetti che mirino a ridurre gli sprechi e i rifiuti di plastica, incoraggiandone riutilizzo e riciclaggio. Ogni premio ha il valore di €50,000 e le domande devono essere presentate entro il 4 aprile. Il sito ufficiale del concorso fornisce ulteriori informazioni qui.

Nicola Danti Facebook Twitter
Se non vuoi più ricevere la newsletter di Nicola Danti clicca qui

 

Preferenze Privacy

Quando si visita questo sito, è possibile che le informazioni nel browser vengano archiviate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza su questo sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Leggi la Privacy Policy

Per ragioni di performance e sicurezza il sito utilizza Cloudflare
necessario
Abilita/disabilita Google Analytics
Abilita/disabilita Google Fonts
Abilita/disabilita video incorporati

Il sito utilizza cookies. Imposta le tue preferenze sulla Privacy e/o accetta l'utilizzo dei cookies.