Bilancio UE: M5S ancora contro l’Italia

Bilancio UE: M5S ancora contro l’Italia

Bilancio UE: M5S ancora contro l’Italia 960 960 Nicola Danti

Ieri il Parlamento Europeo ha votato sul Quadro Finanziario Pluriennale dell’UE. In particolare, grazie al lavoro del gruppo S&D, abbiamo proposto la riforma del sistema di risorse proprie dell’Unione, che è l’unico modo per garantire la sopravvivenza di molti fondi decisivi per la nostra economia.

La delegazione del Movimento 5 Stelle ha votato ancora una volta contro gli interessi dell’Italia: contro l’aumento del budget comunitario, contro una tassazione europea delle attività finanziarie, delle grandi multinazionali, della #plastica e degli oggetti monouso inquinanti. Insomma, i grillini vogliono un’Europa che non tassa i “grandi” e che riduce drasticamente i fondi di cui hanno beneficiato finora le nostre imprese, i nostri agricoltori, le nostre amministrazioni locali e in particolare il Sud del paese.

Preferenze Privacy

Quando si visita questo sito, è possibile che le informazioni nel browser vengano archiviate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza su questo sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Leggi la Privacy Policy

Per ragioni di performance e sicurezza il sito utilizza Cloudflare
necessario
Abilita/disabilita Google Analytics
Abilita/disabilita Google Fonts
Abilita/disabilita video incorporati

Il sito utilizza cookies. Imposta le tue preferenze sulla Privacy e/o accetta l'utilizzo dei cookies.