Due riflessioni sul referendum di oggi

Due riflessioni sul referendum di oggi

Due riflessioni sul referendum di oggi 492 380 Nicola Danti

Grande rispetto per chi oggi ha scelto di recarsi alle urne ed esprimere la propria preferenza al referendum. Tuttavia mi vengono da fare un paio di considerazioni. Risultati alla mano, nonostante la forte ideologizzazione data al quesito da parte dei leader che oggi hanno fatto la propria sfilata ai seggi – da Salvini a Vendola passando per Emiliano, la Meloni e Brunetta – risultati alla mano possiamo dire che chi voleva dare una spallata al governo Renzi è stato miseramente sconfitto. Inoltre, da ex consigliere regionale, dispiace un po’ che alcune regioni abbiamo scelto proprio questo referendum per esercitare per la prima volta il loro diritto costituzionale di iniziativa referendaria. Credo che ci fossero tanti temi più importanti e più seri sui quali coinvolgere i cittadini. Peccato, un’occasione persa.

Preferenze Privacy

Quando si visita questo sito, è possibile che le informazioni nel browser vengano archiviate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza su questo sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Leggi la Privacy Policy

Per ragioni di performance e sicurezza il sito utilizza Cloudflare
necessario
Abilita/disabilita Google Analytics
Abilita/disabilita Google Fonts
Abilita/disabilita video incorporati

Il sito utilizza cookies. Imposta le tue preferenze sulla Privacy e/o accetta l'utilizzo dei cookies.