Macron, quando i simboli lasciano il posto alla politica

Macron, quando i simboli lasciano il posto alla politica

Macron, quando i simboli lasciano il posto alla politica 150 150 Nicola Danti

Prima l’intesa con Trump, nell’obiettivo di diventare il partner privilegiato degli Stati Uniti in Europa. Poi il colpo di teatro dell’incontro tra Sarraj e Haftar a Parigi, per scalzare l’Italia dal ruolo di paese garante degli equilibri in Libia. Adesso, la decisione di nazionalizzare i cantieri Stx pur di non lasciarli a Fincantieri (che li aveva legittimamente rilevati)… alla faccia del liberismo e dell’europeismo! Messe in soffitta le bandiere stellate, i simboli hanno lasciato il posto alla politica e #Macron ha rivelato la sua vera faccia: anziché un nuovo Schuman ci troviamo a fare i conti con un piccolo De Gaulle…

Preferenze Privacy

Quando si visita questo sito, è possibile che le informazioni nel browser vengano archiviate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza su questo sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Leggi la Privacy Policy

Per ragioni di performance e sicurezza il sito utilizza Cloudflare
necessario
Abilita/disabilita Google Analytics
Abilita/disabilita Google Fonts
Abilita/disabilita video incorporati

Il sito utilizza cookies. Imposta le tue preferenze sulla Privacy e/o accetta l'utilizzo dei cookies.