Pensare Europei #20: Quale Europa nel mondo che cambia

Pensare Europei #20: Quale Europa nel mondo che cambia

Pensare Europei #20: Quale Europa nel mondo che cambia 851 315 Nicola Danti
Ciao, ben ritrovati.
Questo primo mese di lavoro al Parlamento ha portato con sé una bella novità. Nelle scorse settimane, infatti, sono stato eletto coordinatore del gruppo S&D in commissione “Mercato Interno e protezione dei consumatori”. È un ruolo importante e che mi riempie di orgoglio, ma che soprattutto mi darà l’opportunità di seguire da vicino i principali dossier della commissione, per difendere da una posizione chiave i cittadini ed i consumatori europei. Non è stato tuttavia l’unico avvenimento di questo inizio anno.

1. L’elezione di Tajani. Il 17 gennaio abbiamo eletto il nuovo presidente del Parlamento: Antonio Tajani. Certo avremmo preferito un altro italiano, Gianni Pittella, a cui va comunque il ringraziamento per la grande battaglia combattuta. In questo post ho provato a spiegare com’è andata, anche per rispondere ad alcune analisi fantasiose.

2. Le figuracce dei grillini. Il giorno della votazione è stato preceduto da una serie di giravolte goffamente eseguite dalla pattuglia del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo in cerca di qualche poltrona in più al “giro di boa” della legislatura. Prima la decisione, calata dall’alto sulle teste degli eurodeputati, di passare dal gruppo EFDD all’ALDE. Poi il dietrofront, col ritorno da Farage e l’abbandono di due colleghi, subito minacciati da Grillo di una sanzione da 250mila euro prevista nel loro contratto pre-elettorale. Con una lettera al presidente del Parlamento ho chiesto se un accordo di questo tipo sia compatibile col regolamento del PE, e quindi se i deputati M5S fossero eleggibili o meno. Ne ho scritto anche in questo articolo su l’Unità. Attendiamo la risposta.

3. La mia relazione sull’economia collaborativa. L’economia collaborativa, o sharing economy, è l’insieme delle piattaforme digitali e delle PMI fondate sulla condivisione di beni o servizi. Non solo Uber ed Airbnb, insomma. Lo scorso 25 gennaio ho presentato in commissione “Mercato interno” il dossier su questo settore in grande crescita e in continua evoluzione, di cui sono relatore per il Parlamento europeo. Potete leggerla in versione integrale qui, mentre qui ne ho scritto su l’Unità e sul Quotidiano Nazionale. Sul Corriere Fiorentino ho invece parlato delle opportunità che la sharing economy può offrire al nostro territorio, se inserita in una cornice di regole chiare a partire dal livello UE.

4. Il ruolo dell’Europa nel nuovo mondo. Trump, Putin, la Brexit, le prossime elezioni in Francia e Germania… Il mondo sta cambiando e l’Europa deve decidere in fretta cosa vuol fare da grande. Il fronte globale della speranza – opposto a quello della paura – ha appena salutato colui che l’ha meglio incarnata negli ultimi anni, Barack Obama. In questo articolo pubblicato su l’Unità alla vigilia di Natale ho cercato di elencare le sfide che attendono l’Europa nei prossimi mesi. Anche il Partito Democratico deve ripartire da qui, mettendosi al centro della grande comunità della speranza, come ha detto Matteo Renzi a Rimini di fronte ai nostri amministratori locali.

P.S. Buone notizie dall’Europa che abbatte le barriere: con l’accordo tra Parlamento, Consiglio e Commissione, adesso è sicuro che da metà giugno non ci saranno più costi aggiuntivi di roaming su telefonate, sms e dati utilizzati all’estero!

Un abbraccio,
Nicola Danti

Bandi e occasioni dall’Europa, questo mese vi segnalo le seguenti opportunità:

– Progetto LADDER – Bando per micro progetti. Nel quadro del progetto LADDER, l’associazione TECLA invita a presentare candidature per micro progetti che riguardino attività di sensibilizzazione e promozione dell’educazione allo sviluppo a livello locale, finalizzate ad aumentare la consapevolezza pubblica sulle problematiche dello sviluppo e dell’educazione.
Beneficiari: associazioni non governative, organizzazioni della società, autorità locali con sede in uno degli Stati Membri dell’UE.
Per tutte le info e partecipare: www.tecla.org/newsdett.php?nid=1884

– URBACT III – Bando per buone pratiche di sviluppo urbano sostenibile. Scadenza: 31/03/2017. Obiettivo: raccogliere buone pratiche di sviluppo urbano sostenibile già esistenti, per adattarle e riutilizzarle nelle città di tutta Europa. Per conoscere le modalità di partecipazione: urbact.eu/goodpracticecall

– Rotte marittime per l’Europa: promozione di prodotti turistici marittimi e costieri. Scadenza bando: 15/03/2017. Per conoscere beneficiari, modalità di partecipazione e tutte le info necessarie: ec.europa.eu/easme/en/call-proposals-nautical-routes-europe. Qui potete trovare il testo della call (in inglese): ec.europa.eu/easme/sites/easme-site/files/call_for_proposals.pdf

– Horizon Prizes 2016: premi in denaro per soluzioni innovative a sfide sociali o tecnologiche. Gli Horizon Prizes sono premi in denaro destinati a chiunque riesca a rispondere efficacemente ad una sfida definita. Di seguito i sei “Horizon Prizes” lanciati nel 2016 per cui è possibile presentare la propria candidatura:
ec.europa.eu/research/horizonprize/index.cfm?prize=clean-engine
ec.europa.eu/research/horizonprize/index.cfm?prize=engine-retrofit
ec.europa.eu/research/horizonprize/index.cfm?prize=birthday
ec.europa.eu/research/horizonprize/index.cfm?prize=photovoltaics
ec.europa.eu/research/horizonprize/index.cfm?prize=lowcarbon
/ec.europa.eu/research/horizonprize/index.cfm?prize=co2reuse

– Opportunità di lavoro, tirocini e stage nelle istituzioni Ue: per conoscere tutte le prossime opportunità di lavoro nelle istituzioni Ue consultare il sito di EPSO: epso.europa.eu/home_it

Preferenze Privacy

Quando si visita questo sito, è possibile che le informazioni nel browser vengano archiviate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza su questo sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Leggi la Privacy Policy

Per ragioni di performance e sicurezza il sito utilizza Cloudflare
necessario
Abilita/disabilita Google Analytics
Abilita/disabilita Google Fonts
Abilita/disabilita video incorporati

Il sito utilizza cookies. Imposta le tue preferenze sulla Privacy e/o accetta l'utilizzo dei cookies.