Il nuovo presidente del PE… e un’analisi a cui ho voluto rispondere

Il nuovo presidente del PE… e un’analisi a cui ho voluto rispondere

Il nuovo presidente del PE… e un’analisi a cui ho voluto rispondere 960 640 Nicola Danti

Ieri sera l’elezione del nuovo presidente del Parlamento europeo non è andata come avremmo sperato. Tuttavia, oggi mi è capitato di leggere la curiosa analisi del presidente Rossi sull’elezione di Antonio Tajani e mi chiedo fin dove possa spingerlo la necessità di leggere ogni passaggio della politica interna ed europea nell’ottica della sua battaglia congressuale.

Al Parlamento europeo non ci sono coalizioni, né grandi né piccole, perché non c’è nessun governo da sostenere e le maggioranze sono variabili. Nel 2014, di fronte all’antieuropeismo che avanzava, il gruppo socialista e quello popolare hanno raggiunto un patto istituzionale che ha portato all’elezione di Martin Schulz come presidente. Grazie a questo accordo il Parlamento ha potuto far sentire la propria voce nel rapporto con Commissione e Consiglio, e siamo riusciti a raggiungere una lunga serie di risultati concreti.  

Arrivati a metà mandato, abbiamo chiesto di mantenere al gruppo socialista la presidenza di una delle tre Istituzioni comunitarie. Insomma, nessuna “grande coalizione”, come è stato chiaro al momento della candidatura di Gianni Pittella – al quale va il ringraziamento di tutti noi per la grande battaglia combattuta. Io credo che sia profondamente sbagliato analizzare la politica europea in chiave di politica nazionale (o regionale). Tuttavia, a voler utilizzare i criteri suggeriti da Rossi, faccio notare a Enrico che mentre la “grande coalizione” ci garantiva la presidenza, la rottura del rapporto coi popolari da lui auspicata ci marginalizza pesantemente. E quando mancano i voti, la ricerca di accordi diventa inevitabile.

Insomma, io capisco la necessità di piegare l’analisi al proprio fine politico, ma prima di commentare è sempre meglio essere sicuri di conoscere i fatti.

Preferenze Privacy

Quando si visita questo sito, è possibile che le informazioni nel browser vengano archiviate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza su questo sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Leggi la Privacy Policy

Per ragioni di performance e sicurezza il sito utilizza Cloudflare
necessario
Abilita/disabilita Google Analytics
Abilita/disabilita Google Fonts
Abilita/disabilita video incorporati

Il sito utilizza cookies. Imposta le tue preferenze sulla Privacy e/o accetta l'utilizzo dei cookies.