Sole su Strasburgo, verso l’anniversario dei Trattati

Sole su Strasburgo, verso l’anniversario dei Trattati

Sole su Strasburgo, verso l’anniversario dei Trattati 960 960 Nicola Danti

Splende il sole su Strasburgo e un po’ anche sull’Europa, leggendo i risultati in arrivo dalle elezioni olandesi. Niente entusiasmi: la benzina nel serbatoio dei populisti è tutt’altro che finita, ma sul suolo europeo c’è anche tanta voglia di non rassegnarsi ai muri e alla paura.

Come ha detto Paolo Gentiloni ieri in aula, dobbiamo rimetterci in marcia ora, perché un’Europa ferma è destinata solo a tornare indietro. La dichiarazione di Roma che sarà adottata la prossima settimana in occasione del 60° anniversario dei Trattati deve permetterci di rispondere alle domande dei cittadini su crescita e occupazione, sulla condivisione della sicurezza e dei flussi migratori.

Adesso è il momento per i leader dei paesi UE di fare un passo avanti, dimostrandosi europeisti non solo in funzione anti-populista ma con impegni concreti

Preferenze Privacy

Quando si visita questo sito, è possibile che le informazioni nel browser vengano archiviate da servizi specifici, in genere sotto forma di cookie. Qui puoi cambiare le tue preferenze sulla privacy. Il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza su questo sito e sui servizi che siamo in grado di offrire.

Leggi la Privacy Policy

Per ragioni di performance e sicurezza il sito utilizza Cloudflare
necessario
Abilita/disabilita Google Analytics
Abilita/disabilita Google Fonts
Abilita/disabilita video incorporati

Il sito utilizza cookies. Imposta le tue preferenze sulla Privacy e/o accetta l'utilizzo dei cookies.